News - Tuesday, Dec 11, 2018

F.I.D.O.L.

Il fastidio provocato da un odore e' funzione dei fattori FIDOL, che sono Frequenza, Intensita', Durata, Offensivita' e Luogo. I fattori FIDOL possono essere utilizzati per valutare il potenziale impatto di una attivita' futura o di modifiche ad attivita' esistenti.

FIDOL representation

La frequenza indica quante volte una persona e' esposta ad un odore. Anche un odore gradevole (tono edonico positivo) puo' essere percepito come un fastidio se l'esposizione e' troppo frequente. Basse concentrazioni rapidamente fluttuanti di odori sono piu' evidenti di un odore di fondo costante, quindi una frequenza elevata e' un fattore aggravante.

L'intensita' indica la forza dell'odore, che e' proporzionale al logaritmo base 10 della concentrazione di odore (legge di Steven).

La durata indica la lunghezza temporale di un episodio di odore, cioe' per quanto tempo la concentrazione rimane consecutivamente sopra della soglia di odore.

L'offensivita' e' un misto tra carattere e tono edonico ad una specifica concentrazione di odore. Alcuni odori sono universalmente ritenuti offensivi, come quello di carcasse animali in decomposizione o delle uova marce. Altri odori possono essere offensivi solo alle persone che subiscono l'esposizione involontaria nell'intimita' delle loro case. In tali situazioni possono risultare offensivi anche odori di torrefazione del caffe' o di pasticceria.

Il luogo e' importante perche' legato al tipo di uso del suolo e alla natura delle attivita' umane svolte in prossimita' di una sorgente di odore. Particolare attenzione deve essere rivolta alla recettori sensibili, quali abitazioni, scuole, ospedali, locali commerciali (come ristoranti, uffici, negozi ecc.) e spazi ricreativi all'aperto.

Contatti
Enviroware srl
Via Dante, 142
20863 Concorezzo (MB)
Italy
Email

Tel: (+39) 039 620 3636
Fax: (+39) 039 604 2946
Head Office: Enviroware