News - Tuesday, Dec 11, 2018

CALPUFF

CALPUFF e' un modello di dispersione atmosferica non stazionario e multispecie che simula gli effetti di una meteorologia variabile nello spazio e nel tempo sul trasporto, la trasformazione e la rimozione degli inquinanti. CALPUFF viene utilizzato su scale che vanno dalle centinaia di metri alle centinaia di chilometri dalle sorgenti. Essi include algoritmi sia algoritmi importanti su scale spaziali ridotte (stack tip downwash, building downwash, plume rise graduale, penetration parziale della piuma inquinante oltre lo strato di rimescolamento, effetti di interazione con le linee di costa, e impatto sul suolo), sia algoritmi importanti su scale grandi spaziali (rimozione degli inquinanti per effetto di deposizione umida e secca, trasformazione chimica, shear verticale del vento, trasporto sull'acqua, fumigazione, ed effetti sulla visibilita').

CALPUFF puo descrivere sorgenti puntiformi, volumetriche, areali e lineari. I dati di input meteorologici 3D variabili nello spazio e nel tempo vengono solitamente forniti dal modello CALMET. Un sistema modellistico come CALMET/CALPUFF puo' correttamente riprodurre fenomeni quali la stagnazione degli inquinanti (calme di vento), il ricircolo dei venti, e la variazione temporale e spaziale delle condizioni meteorologiche.

Oltre al campo meteorologico 3D derivante da CALMET, CALPUFF puo' utilizzare la meteorologia derivante da un singolo punto di misura nel formato utilizzato da alcuni modelli di dispersione (ISC3ST, AUSPLUME, CTDMPLUS). Si osserva comunque che questa tipologia di input meteorologico non permette di sfruttare pienamente le potenzialita' di CALPUFF.

CALPUFF produce in output files di concentrazione oraria per ogni specie inquinante simulata, oltre a files di deposizione secca e umida, e coefficienti di estinzione necessari per applicazioni riguardanti la visibilita'. Un diagramma di processo e delle informazioni necessarie per effettuare simulazioni di dispersione con CALMET/CALPUFF e' rappresentato in figura.

CALPUFF flow

Riferimenti

Scire J.S., Strimaitis D.G. and Yamartino R.J. (2000) A user's guide for the CALPUFF dispersion model (Version 5.0).

Contatti
Enviroware srl
Via Dante, 142
20863 Concorezzo (MB)
Italy
Email

Tel: (+39) 039 620 3636
Fax: (+39) 039 604 2946
Head Office: Enviroware